Recensione "La casa per bambini speciali di Miss Peregrine" di Ransom Riggs

mercoledì 13 luglio 2016

Titolo: La casa per bambini speciali di Miss Peregrine
Autore: Ransom Riggs
Pubblicato: 07/06/2011
Editore: Bur Rizzoli
Genere: Dark fantasy
Pagine: 382






Sinossi: 

Quali mostri popolano gli incubi del nonno di Jacob, unico sopravvissuto allo sterminio della sua famiglia di ebrei polacchi? Sono la trasfigurazione della ferocia nazista? Oppure sono qualcosa d'altro, e di tuttora presente, in grado di colpire ancora? Quando la tragedia si abbatte sulla sua famiglia, Jacob decide di attraversare l'oceano per scoprire il segreto racchiuso tra le mura della casa in cui, decenni prima, avevano trovato rifugio il nonno Abraham e altri piccoli orfani scampati all'orrore della Seconda guerra mondiale. Soltanto in quelle stanze abbandonate e in rovina, rovistando nei bauli pieni di polvere e dei detriti di vite lontane, Jacob potrà stabilire se i ricordi del nonno, traboccanti di avventure, di magia e di mistero, erano solo invenzioni buone a turbare i suoi sogni notturni. O se, invece, contenevano almeno un granello di verità, come sembra testimoniare la strana collezione di fotografie d'epoca che Abraham custodiva gelosamente. Possibile che i bambini e i ragazzi ritratti in quelle fotografie ingiallite, bizzarre e non di rado inquietanti, fossero davvero, come il nonno sosteneva, speciali, dotati di poteri straordinari, forse pericolosi? Possibile che quei bambini siano ancora vivi, e che - protetti, ma ancora per poco, dalla curiosità del mondo e dallo scorrere del tempo - si preparino a fronteggiare una minaccia oscura e molto più grande di loro? 

La mia recensione:

Ho recuperato questo libro per caso e, affascinata dalla copertina, ho scoperto una storia davvero insolita e particolare considerando che si tratta di un esordio letterario.
Jacob, il protagonista, è un quindicenne un po' impacciato e senza amici fatta eccezione per Ricky, versione muscolosa di un punk dai capelli verdi. Cresciuto con i racconti straordinari di suo nonno Abraham sull'infanzia trascorsa in orfanotrofio in un isola al largo del Galles, dopo essere sfuggito alla persecuzione nazista, Yacob sarà inizialmente affascinato da quelle storie fantastiche di bimbi magici in grado di volare, rendersi invisibili e governare il fuoco. Crescendo però la convinzione che quei racconti erano solo il frutto di fantasie esagerate di un vecchio un po' folle prenderà il sopravvento.
Quando il nonno morirà in circostanze strane lasciandogli un' enigma da risolvere, Jacob inizierà a riconsiderare quei racconti e, insieme al padre, attraverserà l'oceano in cerca della grande casa, di Miss Peregrine l'eccentrica direttrice e dei suoi bambini speciali.

"Trova il falco...Dentro l'anello...Oltre la tomba del vecchio... Va da loro Jacob"  
Inizierà per Yacob una  straordinaria avventura in uno spazio  parallelo sospeso nel tempo, si scoprirà coraggioso almeno quanto il nonno  e conoscerà quel mondo fantastico di cui il nonno gli aveva sempre raccontato.


La cosa che più mi ha colpito di questo libro è stata l'idea dell'autore di costruire l'intera narrazione basandosi su foto d'epoca originali, che il lettore trova in successione nel libro. La sensazione che ne deriva è quella di seguire una vicenda reale non una storia di fantasia.
La lettura è scorrevole, con una buona caratterizzazione dei personaggi e un finale che rimanda al capitolo successivo. Si tratta infatti del primo capitolo di una serie, ma la storia merita per originalità e costruzione non fatevi scoraggiare.
Un libro che per la sua particolarità è già un film, Miss Peregrine-la casa dei bambini speciali in uscita in America il 30 settembre per la regia di Tim Burton, di cui vi lascio il link al trailer.
Il mio voto quattro stelle e mezzo su cinque. Consigliato soprattutto a giovani lettori.

4 commenti:

  1. Ciao Katherine! Questo libro mi chiama da un po', mi frenava il fatto che fosse una serie. Ma molte recensioni positive, tra cui la tua e Tim Burton mi hanno dato la mazzata finale! Lo voglio!
    Baci, Stefi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una bella lettura vedrai;)!
      Baci Katherine

      Elimina
  2. L' ho letto e apprezzato.
    Ciao da Lea
    P.s. Stefi.. Lo trovi nella tua biblioteca di fiducia ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un libro davvero unico nel suo genere.
      Ciao Lea :)!

      Elimina

Translate

Powered by Blogger.
 
FREE BLOGGER TEMPLATE BY DESIGNER BLOGS